Villaricca, si masturbava in webcam davanti a minori. Arrestato

Villaricca, si masturbava in webcam davanti a minori. Arrestato

Si faceva mandare foto di minori in chat e si masturbava in webcam. Una pratica orribile, portata avanti, così come accertato dai giudici, per almeno tre mesi.

Con l’accusa di molestie, corruzione di minorenne e violenza privata, i carabinieri della Compagnia di Giugliano, nell’ambito di un’operazione di Alto Impatto, hanno arrestato un 48enne di Villaricca, sposato e pluripregiudicato per reati simili in esecuzione di un’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Palermo.

L’uomo intrecciava relazioni virtuali su internet con ragazzi e ragazze minori di 18 anni. Una volta adescati, scambiava foto, si connetteva a una webcam e si masturbava in diretta. Una perversione che non è sfuggita agli inquirenti e che ha portato alla condanna.

L’uomo, ritenuto colpevole, dovrà scontare la pena di un anno. Il 48enne è stato condotto presso il carcere di Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria.