Villaricca, i carabinieri scoprono casa del sesso. In manette una 56enne

Villaricca, i carabinieri scoprono casa del sesso. In manette una 56enne

Scoperta casa del sesso a Villaricca, in corso Italia. I militari della locale stazione coordinati dalla Compagnia di Giugliano hanno arrestato in flagranza per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione Luisa Orefice, classe ’61, residente a Villaricca, già pregiudicata.

A seguito di indagini, i militari dell’Arma hanno accertato che la donna, all’interno della propria abitazione di residenza, gestiva e sfruttava attività di prostituzione esercitata da parte di una donna 26enne, dedita al meretricio. La Orefice procacciava clienti a mezzo inserzioni telefoniche nonché riscuotendo il denaro al termine delle prestazioni sessuali.

I carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento sorprendendo la 26enne mentre consumava un rapporto sessuale con un cliente. Nell’ambito della stessa operazione sono stati sottoposti a sequestro: un telefono usato per combinare gli incontri con i clienti, undici preservativi e una 265 euro in contante ritenuto provento dell’attività di prostituzione.