Villaricca. Giunta Punzo, Granata: “Operazione sporca per occupare poltrone”

Villaricca. Giunta Punzo, Granata: “Operazione sporca per occupare poltrone”

Villaricca. “E’ un’operazione sporca di occupazione di poltrone. Se qualcuno aveva qualche dubbio prima sulla formazione della coalizione che sostiene l’attuale sindaco, oggi può toglierselo definitivamente dalla testa”. Non usa mezzi termini Giovanni Granata per commentare la nuova giunta comunale, ufficializzata stamani con il decreto del sindaco Rosaria Punzo. L’ex vicesindaco, infatti, non ha mai gradito la trasversalità della coalizione che poi è arrivata al trionfo, e da lì è nata infatti la spaccatura pre-elettore nel centrosinistra.

“Tutto come da previsioni. – aggiunge Granata – Per me non c’è nessuna sorpresa, già si sapeva che c’erano accordi pre-elettorali dietro questo fritto misto. Tra gli assessori ci ritroviamo il difensore del voto di Forza Italia che sostiene un sindaco Pd. Una circostanza alquanto anomala, a meno che il cavaliere non abbia deciso di passare definitivamente con Renzi”.

“Questo comunque è quello che hanno voluto i cittadini e noi rispettiamo la loro decisione. La nostra – continua l’ex candidato sindaco – sarà un’opposizione sobria, vigileremo e cercheremo di garantire la trasparenza. Lo slogan di Punzo in campagna elettorale era Ora si può, io invece dico che ora si deve. E’ arrivato il momento di dire basta al clientelismo anche se già ci sono alcune cose che non mi convincono. Poi – conclude Granata – quando si faranno cose nell’interesse dei cittadini ammetteremo con onestà i meriti della maggioranza”.

La nuova giunta non convince del tutto nemmeno l’ex assessore Raffaele Cacciapuoti, ora consigliere di opposizione, che dopo aver fatto gli auguri di buon lavoro dice: “Nessuno me ne voglia ma alcuni nomi, per fortuna pochissimi, non solo fanno a cazzotti con il merito ma soprattutto con il buon senso e la comune decenza.”

LEGGI ANCHE: Villaricca, varata la giunta Punzo. Il neosindaco: “Squadra competente”