Vicini di casa scoperti con armi e munizioni: trovato fucile pronto a sparare

Vicini di casa scoperti con armi e munizioni: trovato fucile pronto a sparare

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe, hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione di arma clandestina, Coppola Vincenzo, cl. 1971, del luogo. 
I militari dell’Arma, nel corso della perquisizione domiciliare eseguita d’iniziativa, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro un fucile clandestino di costruzione artigianale, carico e pronto ad essere usato. Nella circostanza sono state rinvenute anche 8 cartucce cal. 24 mm. Nel medesimo contesto è stata effettuata una seconda perquisizione domiciliare anche nei confronti di un vicino di casa dell’arrestato, durante la quale sono stati rinvenuti e sequestrati materiali della stessa tipologia di quelli utilizzati per la costruzione dell’arma rinvenuta nell’abitazione di Coppola Vincenzo, ed in particolare tubi in ferro e molle di varie dimensioni oltre a 2 bossoli cal. 6,35 mm. 

L’uomo è stato pertanto deferito in stato di libertà per la detenzione illegale di parti di arma e di munizionamento. 

L’arrestato, invece, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.