Vergogna al centro scommesse, Vincenzo fotografato mentre muore

Vergogna al centro scommesse, Vincenzo fotografato mentre muore

Cardito. È stato il cugino di Vincenzo a fermare lo scempio chiedendo di andare via a chi ieri, mentre i sanitari cercavano di rianimare Vincenzo, né fotografavano il corpo in terra. Negli attimi in cui il cuore del padre andava in pezzi affranto dal dolore, c’è stato chi ha avuto il coraggio di prendere lo smartphone e immortalare la lotta tra la vita e la morte del 16enne di Cardito.

Ogni commento è superfluo, si tratta di persone prive di rispetto verso il dolore di una famiglia ma soprattutto verso lo stesso Vincenzo, un ragazzo che in vita, come dichiarano amici e conoscenti, conosceva e attuava il rispetto nei confronti del prossimo.

Facebook