Ventenne di Giugliano evade dai domiciliari. Aveva rapinato due donne nel 2014

Ventenne di Giugliano evade dai domiciliari. Aveva rapinato due donne nel 2014

Giugliano. Ventenne sorpreso in palese evasione. Era ai domiciliari ma i carabinieri della Stazione di Varcaturo lo hanno preso fuori casa. Si tratta Vincenzo Mallardo, un 20enne di Giugliano in Campania, dove era sottoposto agli arresti domiciliari per furto aggravato e rapina.

Il ragazzo nel 2014 aveva scippato due donne, ma nella foga di darsi alla fuga dopo il primo reato perde l’iphone. Nel corso di indagini partite dalla denuncia dei due reati i carabinieri accertarono che il giovane la mattina del 25 settembre 2014, in sella a uno scooter guidato da un complice, aveva strappato la borsa dalle mani di una 24enne di Monte di Procida che stava transitando per via Stufe di Nerone e che dopo averla derubata l’aveva anche colpita con un calcio, presumibilmente per assicurarsi il possesso del maltolto.

Le indagini avevano portato alla sua identificazione anche in relazione a uno scippo consumato poco dopo in via Cuma di Bacoli, dove aveva strappato di mano la borsa di una 37enne di Bacoli. Dopo le formalità i Carabinieri lo hanno condotto nel carcere di Poggioreale.