“Vendo mia figlia down”, il post choc nel mercatino Facebook di Arzano

“Vendo mia figlia down”, il post choc nel mercatino Facebook di Arzano

E’ stato postato tre ore fa e non è stato ancora rimosso. Un post choc pubblicato nel gruppo Facebook “il mercatino di Arzano” – ma segnalato anche in altri gruppi – dove una donna metterebbe in vendita una bimba down.

“Vendo mia figlia con la sindrome di Down – si legge nel post – Ormai non la sopporto più ieri sera ha iniziato a distruggere il mio divano preferito con un coltello io mi sono incazzato come una bestia!”

” Se volete comprare questa mongoloide – prosegue l’annuncio choc condiviso da un utente fake – basta contattarmi in privato. La mia bambina ha 12 anni è soffre di questa malattia non la sopporto più come descritto sopra la sto vendendo. Se non la comprate sarò costretto a ucciderla”.

Il post ha ricevuto centinaia di commenti, per lo più insulti. Si tratta quasi sicuramente di un annuncio provocatorio e di cattivissimo gusto. Sarebbe stato già segnalato agli amministratori Facebook ma non è stato ancora rimosso.