Vallo della Lucania, le lanciano contro un banco per gioco: 13enne all’ospedale

Vallo della Lucania, le lanciano contro un banco per gioco: 13enne all’ospedale

Le scagliano contro un banco per gioco. E’ questo quello che accaduto in una scuola di Vallo Della Lucania. La vittima è una ragazzina di 13 anni che era in classe insieme agli altri compagni.

La lezione era appena finita e la piccola stava facendo un compito con un’altra amichetta quando è stata colpita alle spalle, senza alcun motivo, da un banco lanciato contro da un altro 13enne che l’ha piegata in due dal dolore.

Dopo i primi secondi di smarrimento le attenzioni si sono riversate sulla tredicenne colpita dal banco. La ragazzina è scoppiata in lacrime. Subito ha accusato un forte dolore alla spalla destra ed alla testa. La professoressa che era in classe le ha prestato i primi soccorsi.

La tredicenne è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale San Luca dove i sanitari l’hanno sottoposta a tutti gli accertamenti di rito. In serata la bambina è tornata a casa. I sanitari le hanno diagnosticato cinque giorni di prognosi. Il violento impatto con il banco le ha provocato un forte trauma con dolori lacinanti alla spalla e alla mano destra ed un ematoma frontale.