USA, erano madre e figlio ed ora sono padre e figlia

USA, erano madre e figlio ed ora sono padre e figlia

Detroit. Erano madre e figlio, ora sono padre e figlia. E’ la storia di Erica e Corey Maison, originari di Detroit in Michigan, che hanno deciso di sostenersi a vicenda per affrontare il difficile processo di transizione nel cambiare sesso. Il percorso ha avuto inizio nel 2015, quando l’allora Erica mostrò con un video il momento in cui aveva donato al figlio adolescente la prima scatola di ormoni per consentirgli di avviare la transizione verso il nuovo sesso (quello femminile). Il giovane aspettava da tre anni di ricevere degli ormoni. Circa 18 mesi dopo, Erica ha deciso di seguire le orme della figlia e diventare invece uomo.

Corey che ora ha 15 anni comunicò ai genitori di sentirsi una donna quando di anni ne aveva solo 11: “Volevo che i miei genitori fossero fieri di chi sono – ha detto a proposito del suo coming out come transgender – ma temevo che non mi avrebbero accettata”. Al contrario, invece, trovò il loro pieno sostegno. Così ha iniziato a documentare il suo progressivo “cambiamento” sui social, dove ha raggiunto un certa popolarità fino a diventare una baby modella per marchi per teenagers e testimonial di campagne americane per i diritti dei transessuali.

Dal canto suo, la “madre” Eric ha raccontato il momento in cui ha detto al marito di sentirsi un uomo. “Ero in preda ad una crisi di nervi – ricorda – e gli dissi che mi sentivo come un uomo intrappolato nel corpo di una donna. Lui mi disse ‘Ti amo’ e faremo di tutto per far si che questa cosa funzioni”. “Mi sono innamorato di questa persona – ha detto il marito da parte sua – una bella donna sia dentro che fuori”.

Sia padre che figlia ora sono felici. Tuttavia Eric non nasconde di aver un rimpianto, quello di essere stato ignorante sul cosa fosse il cambiare sesso. “Avessi saputo – ha detto – avrei potuto farlo prima”.

Fonte: la Repubblica.it