Nola, uomo sposato sorpreso con una prostituta nel napoletano: arriva la prima multa

Nola, uomo sposato sorpreso con una prostituta nel napoletano: arriva la prima multa

Uomo sposato sorpreso a consumare rapporto sessuale a pagamento con prostituta. Arriva la prima multa anti-prostituzione dopo l’ordinanza emessa dal sindaco Geremia Biancardi di Nola. Ieri pomeriggio, come racconta il Mattino, gli agenti della polizia municipale guidati dal comandante Luigi Maiello hanno colto in “flagranza di reato” un cittadino di Saviano che consumava un rapporto a pagamento con una rumena 24enne residente a Sperone.

Per il povero ignaro, visibilmente imbarazzato, è scattata la multa di 80 euro, identico trattamento anche per la cittadina rumena con la proposta di espulsione. L’ordinanza firmata dal Sindaco Geremia Biancardi per stroncare il traffico delle lucciole in piazza D’Armi.  Già nei  giorni scorsi comunque, la polizia locale aveva proceduto all’identificazione di uno sfruttatore che é stato denunciato all’autorità giudiziaria. L’altra mattina, invece, sono state identificate 5 prostitute, poi allontanate da piazza d’Armi.