Universiadi a Frattamaggiore, Il sindaco Del Prete: “Tutto il mondo avrà gli occhi puntati su di noi”

Universiadi a Frattamaggiore, Il sindaco Del Prete: “Tutto il mondo avrà gli occhi puntati su di noi”

Frattamaggiore. Un’altra grande vetrina internazionale per la città di Frattamaggiore. Dopo la Youth League, disputata dalla Primavera del Napoli, la cittadina potrebbe diventare sede delle Universiadi. Si tratta delle Olimpiadi Universitarie, nelle quali gareggeranno gli studenti universitari di tutto il mondo.

Nel 2019 infatti, i giochi si terranno a Napoli e l’Agenzia Regionale per le Universiadi Estive sta effettuando uno screening degli impianti sportivi presenti a Napoli ed in Regione Campania e che potrebbero essere utilizzati per le gare sportive. Dopo una prima valutazione è stato individuato proprio lo stadio Pasquale Ianniello.

La giunta frattese, guidata dal Sindaco Marco Antonio Del Prete, ha confermato, sin da subito, la propria disponibilità, dal momento in cui questo riconoscimento è un motivo di orgoglio per l’intera città, che ne riceverà una visibilità a livello internazionale; ma soprattutto potrà essere un’occasione di sviluppo commerciale. Per questo la giunta, nello stesso deliberato, si è resa disponibile ad accogliere gare su strada oltre a mettere a disposizione anche altri impianti sportivi. Va aggiunto inoltre, che questa decisione non comporterà alcuna spesa per le casse comunali ed anzi permetterebbe allo stadio Ianniello di perfezionarsi ancora di più a spese dell’Agenzia Regionale per le Universiadi.

Entusiasta l’Assessore allo Sport Gennaro Alborino:  “Si tratta di un’occasione unica per la nostra città. Un vero e proprio riconoscimento, anche in virtù della perfetta organizzazione che abbiamo sempre mostrato per gli appuntamenti sportivi. La Regione Campania investirà 279 milioni di euro per la logistica e per adattare gli impianti sportivi prescelti, questo da l’idea dell’importanza dell’evento. Voglio ringraziare il Sindaco Del Prete, segugio di iniziative che possono dare lustro al nostro territorio e l’amico fraterno On. Giovanni Palladino, addetto alle relazioni esterne con il Parlamento per le Universiadi”.

 Dello stesso avviso il primo cittadino Marco Antonio Del Prete per il quale si tratta di: “Un’occasione irripetibile per la quale tutti i Frattesi dovrebbero essere orgogliosi. Questa decisione infatti, non solo potrà permetterci di migliorare le nostre strutture cittadine ma, contribuirà a far emergere ancora di più la nostra città all’interno della provincia napoletana. Tutto il mondo in quei giorni avrà gli occhi puntati su Frattamaggiore e sono certo che noi non sfigureremo”. 

 

Facebook