Ultime scosse terremoto. Ecco gli aggiornamenti dal Centro Italia

Ultime scosse terremoto. Ecco gli aggiornamenti dal Centro Italia

Ultime scosse di terremoto dal Centro Italia (Umbria, Toscana, Lazio). Sciame sismico in atto dalla serata di ieri, mercoledì 26 ottobre 2016, tra le Marche e l’Umbria: oltre 300 le repliche registrate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di magnitudo compresa tra l’1 e il 3 della scala Richter. La più importante si è registrata alle 10 e 21 di oggi quando l’INGV ha registrato un sisma di magnitudo 4.4 nelle Marche. L’epicentro è stato a Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata. A seguito delle ultime scosse di terremoto il consiglio dei Ministri ha esteto lo stato di emergenza e ha stanziato altri 40 milioni di euro con un decreto.

Secondo la Protezione civile delle Marche gli sfollati sarebbero 2-3.000 e le abitazioni inagibili potrebbero essere molte di più rispetto a quelle censite dopo il sisma del 24 agosto. Oggi le scuole sono state chiuse in Umbria, nelle Marche, in Abruzzo e in alcune località del Lazio. E già si pensa a cosa fare nei prossimi giorni: “Non sono possibili soluzioni non strutturali e dunque dobbiamo evitare di far dormire la gente in macchina o nelle tende: la linea è quella di portare le persone negli hotel per poter immaginare poi soluzioni temporanee con più tranquillità“, ha fatto sapere Fabrizio Curcio, capo della protezione civile.