Ubriaco blocca un autobus per mezzora, denunciato un 48enne

Ubriaco blocca un autobus per mezzora, denunciato un 48enne

Napoli. I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno denunciato per interruzione di pubblico servizio e per resistenza a pubblici ufficiali un marocchino 48enne senza fissa dimora che ubriaco e inscenando atti autolesionistici a bordo di un pulman dell’Anm –atti che hanno spaventato l’utenza e lo stesso autista costringendolo a fermarsi- ha causato il blocco del mezzo pubblico per circa mezzora.
I militari dell’arma sono intervenuti d’urgenza a seguito di chiamata al 112 dell’autista del c14 il quale ha avvisato che era stato costretto a fermarsi in via leopardi perché nel pulman c’era un uomo in evidente stato di agitazione che fingeva di procurarsi atti autolesionistici contro le pareti e gli arredi del mezzo.
L’extracomunitario, che non si è fermato fino all’arrivo dei carabinieri, alla vista dei tutori dell’ordine si è scagliato contro i Carabinieri cercando di colpirli a calci, ma è stato prontamente bloccato. Subito dopo è stato portato all’ospedale San Paolo ove i medici gli hanno diagnosticato “intossicazione alcolica”, dimettendolo dopo le cure del caso.