“Tutti questi soldi per Gigi D’Alessio?” Scoppia la polemica

“Tutti questi soldi per Gigi D’Alessio?” Scoppia la polemica

E’ polemica a Pratola Serra, in provincia di Avellino, per il concerto di Gigi D’Alessio. L’esibizione del cantante è prevista infatti per il prossimo 4 settembre ma l’organizzazione della serata sta facendo discutere.

In particolare al centro del dibattito è finito il compenso per D’Alessio: a quanto pare 80mila euro. Una cifra importante dunque per il piccolo centro e ‘Noi per Pratola’ ha denunciato lo sperpero di denaro pubblico. Poi, dopo le accuse, è arrivata la risposta del sindaco Umberto Aufiero. “Centinaia di migliaia di euro vengono spesi ogni anno a Pratola Serra per il concerto di in onore dei patroni. Sapere chi finanzia i concerti dei big in un paese di poche anime è un mistero. Come fanno dunque parrocchia, amministrazione comunale e Pro Loco a reperire i fondi per gli sfarzosissimi festeggiamenti della festa dei patroni?”.

“La cifra del cachet viene coperta da sponsorizzazioni private“, ha tenuto a sottolineare il primo cittadino. “Queste sono solo provocazioni da parte di un gruppo anonimo che non ha avuto il coraggio di uscire allo scoperto”.