Truffa all’anziana, 28enne rumeno si finge suo figlio e le ruba 1000 euro

Truffa all’anziana, 28enne rumeno si finge suo figlio e le ruba 1000 euro

Capua. Si è finto il figlio di un’anziana per rubarle 1000 euro. I Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua, in quel centro, hanno arrestato per truffa aggravata e sostituzione di persona il cittadino rumeno Dumitru Ionut, cl. 1988, residente Napoli. L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma dopo che, alle ore 11.00 circa, di questa mattina, aveva contattato telefonicamente una settantacinquenne pensionata di Capua, spacciandosi per il figlio quarantatreenne della stessa e riferendole, falsamente, che poco dopo sarebbe passato presso la sua abitazione un corriere a cui l’anziana avrebbe dovuto consegnare la somma contanti di 1000,00 euro, quale  corrispettivo per l’acquisto di un computer portatile da lui stesso ordinato.

Il truffatore, infatti, dopo pochi minuti dalla telefonata si era recato presso l’appartamento della vittima presentandosi proprio come corriere e facendosi consegnare la suddetta somma, in cambio della quale le aveva lasciato una scatola contenente materiale elettrico di scarso valore.

La donna ha subito allertato i Carabinieri attraverso il numero di pronto intervento 112. I militari sono subito giunti sul posto ed hanno bloccato il truffatore prima che lasciasse lo stabile. L’uomo, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di una busta con altre 4 scatole simili a quella consegnata alla donna raggirata. La somma di denaro in contanti è stata restituita alla pensionata.

Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale mentre il rumeno è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.