Trentola, ruba al Jambo portafoglio da 350 euro a commessa giuglianese: arrestata 44enne

Trentola, ruba al Jambo portafoglio da 350 euro a commessa giuglianese: arrestata 44enne

Aveva approfittato del caos e della folla che normalmente riempie il centro commerciale Jambo per mettere a segno un colpo da 350 euro ma Antonietta Cozzolino, di Mondragone, 44 anni, è stata incastrata dalle telecamere di videosorveglianza. Vittima una commessa giuglianese, classe ’89, che lavora in uno dei negozi del centro commerciale.

Era lo scorso 14 marzo quando la Cozzolino, già sottoposta all’obbligo di presentazione all’autorità giudiziaria, era andata al Jambo probabilmente per fare acquisti. Dopo essere entrata in un negozio, ha adocchiato un borsello Fendi lasciato incustodito incautamente dalla commessa. La ladra ha approfittato della distrazione e l’ha portato via. Per la proprietaria, una 28enne di Giugliano, l’amara sorpresa.

Nel borsellino, oltre ai documenti, c’era soltanto una banconata da 10 euro. Ma tant’è: il borsello griffato valeva da solo 350 euro. Peccato che la Cozzolino non aveva fatto i conti con le immagini delle telecamere di videosorveglianza. I Carabinieri della Compagnia di Giugliano le hanno acquisite e grazie ad esse sono risalite alla colpevole. La 44enne dovrà rispondere di rapina impropria ed ora è agli arresti domiciliari.