Trentola-Ducenta, raccolta di argento tra i devoti per il nuovo elmo di San Giorgio Martire

Trentola-Ducenta, raccolta di argento tra i devoti per il nuovo elmo di San Giorgio Martire

Trentola Ducenta. L’elmo originale fu trafugato insieme a tutto l’argento negli anni ’80. Da allora fu realizzata la fascia, l’asta della bandiera ed un elmo di ottone argentato che ha coperto il capo del Santo fino al 2005. Nello stesso anno, il comitato volle ricreare tutti gli accessori nuovamente in argento, riprendendo spunto da quello originale. Dopo due anni l’elmo in argento fu trafugato ancora una volta e da allora fino ad oggi  è stato rimesso quello di ottone.

Da ottobre il comitato ha pensato, con il restauro della statua lignea del Santo patrono, di rimettere di nuovo l’elmo di ottone questa volta con una particolare iniziativa. “Abbiamo pensato che la migliore offerta che potesse fare il popolo di Ducenta era quella di donare qualcosa di proprio, quindi pezzi di argento che si custodiscono in casa per farne una fusione è così realizzare in modo autentico e originale l’elmo” hanno dichiarato i componenti del comitato festeggiamenti in onore di San Giorgio Martire.  La donazione d’argento può essere effettuata nell’associazione sede del comitato festeggiamenti in via Roma.