Trema Secondigliano, scarcerato uno dei figli di “Ciruzzo ‘O Milionario”

Trema Secondigliano, scarcerato uno dei figli di “Ciruzzo ‘O Milionario”

Secondigliano. Torna in libertà Raffaele Di Lauro, il 21enne figlio del boss Ciruzzo ‘O Milionario, uno dei protagonisti della faida di camorra di Scampia. Come riporta Cronache della Campania, Di Lauro è stato scarcerato per fine pena dopo una condanna a quattro anni per droga e associazione a delinquere di stampo camorristico. All’epoca dell’arresto, avvenuto nel 2013 su una nave da crociera durante un viaggio da 10mila euro che aveva regalato alla sua compagna, Raffaele era minorenne è la pena inflittagli non fu particolarmente dura.

Oltre e Raffaele, attualmente in libertà sono anche Vincenzo, Ciro e Salvatore. Resta latitante Marco. Ma la famiglia Di Lauro si sta lentamente ricomponendo. Secondo alcune indagini, questa ritorno di scena sarebbe al centro degli omicidi di camorra che stanno insaguinando l’area nord di Napoli e la provincia negli ultimi mesi. i Di Lauro vorrebbero ritornare al potere, scalzando gli altri clan, come i Vanella-Grassi o gli Abete-Abbinante-Notturno, che attualmente “comandano” a Secondigliano e Scampia.