Tre anni di abusi sulla nipotina: la ricattava con i video

Tre anni di abusi sulla nipotina: la ricattava con i video

Con la scusa di portarla al parco giochi o di comprarle un gelato la conduceva in un casolare abbandonato e lì abusava di lei. Un orrore durato tre anni. Lo rivela il Mattino. La mamma della piccola mai poteva pensare che il fratello fosse capace di un atto simile e che l’affidargli la figlia sarebbe stato lo sbaglio più grande della sua vita.

 

L’uomo ricattava anche la bambina minacciandola di rendere noti i video che lui stesso girava. La piccola infatti si era resa conto che quello che le faceva fare lo zio non era normale e aveva cominciato a lamentarsi. La vittima, originaria di Bracigliano, invece si è ribellata ed ha raccontato tutto. I genitori hanno denunciato lo zio materno che è stato condannato ad otto anni con rito abbreviato.