Travolto da un furgone: atleta campano muore durante l’allenamento

Travolto da un furgone: atleta campano muore durante l’allenamento

Tragedia nella Piana di Sant’Agostino, tra Formia e Gaeta, dove il corridore Domenico Maraniello, dell’Atletica Marcianise. è stato travolto e ucciso da un furgone nella mattinata di ieri mentre si allenava.

Il 33enne originario di Capodrise, comune del casertano, si trovava nel basso Lazio per un breve periodo di vacanza con la famiglia. Era uscito come sempre intorno alle 7 per l’allenamento mattutino. Mentre correva è stato travolto e ucciso da un furgone adibito alla consegna del latte, guidato da un 26enne.

I soccorsi sono stati inutili. L’atleta casertano è morto a causa delle gravi ferite riportate. I Carabinieri di Formia, che indagano sull’accaduto, hanno denunciato l’autista dell’automezzo per omicidio stradale.