Travolto da un camion, città in lutto per la morte di Riccardo

Travolto da un camion, città in lutto per la morte di Riccardo

Provincia. Un’intera comunità in lutto per la morte di Riccardo Di Donato, il 17enne di Carinola travolto da un camion a Sessa Aurunca.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane studente si apprestava a recarsi a scuola, al Liceo Scientifico Ettore Majorana, insieme ad un amico, come faceva ogni giorno, quando, giunto all’ingresso della cittadina, ha perso il controllo del suo scooter ed è impattato contro un auto all’altezza della Caserma dei Carabinieri. Poi, una volta caduto, è stato travolto da un furgone in corsa.

Disperato il tentativo dei medici dell’Ospedale San Rocco di salvare Riccardo con un intervento chirurgico purtroppo non riuscito. La salma ora si trova ancora all’ospedale di Sessa Aurunca in attesa delle disposizioni del magistrato di turno.

Sotto choc i genitori, Roberto Di Donato, direttore di Poste Spa e Katia Corea, insegnante. Riccardo era ricordato come un bravo ragazzo, uno studente solare e pieno di vita. Amava lo sport ed era tifosissimo dell’Inter. L’intera città di Carinola è in lutto per la sua prematura scomparsa.