Trasporti nell’area nord: arriva il 366, nuova linea della Ctp

Trasporti nell’area nord: arriva il 366, nuova linea della Ctp

Qualiano. Capolinea in piazza Kennedy e tre importanti fermate lungo via Santa Maria a Cubito lato Marano. Da lunedì 19 settembre a Qualiano arriva il 366, il  mezzo della nuova linea della CTP, che passando per Calvizzano e Mugnano,   collega la cittadina con la Stazione Metro del  Frullone. Il progetto di collegamento trasporti su gomma, varato dal CTP,  è stato seguito dal Sindaco di Qualiano e dal consigliere comunale Luigi Margiore.

Una vera e propria boccata di ossigeno, per la mobilità della nostra cittadina e per i tanti pendolari, che ogni giorno si recano nel capoluogo per studio o lavoro. – sottolinea il sindaco Ludovico De Luca– La linea è frutto di un accordo di grande collaborazione istituzionale con l’A.U. della CTP, arch. Augusto Gracco, al quale, per mesi, ho presentato le grandi difficoltà di mobilità del nostro territorio. Questa è la prima risposta concreta dopo la rimessa in carreggiata della CTP e ci auguriamo che vengano rispettati i calendari orari”.

Qualiano, per la sua posizione geografica decentrata, senza mezzi pubblici che la collegano con le città vicine o i nodi di smistamento ferroviari, è davvero in ginocchio. Tante le odissee vissute dai pendolari in questo ultimo anno anche a causa di grosse difficoltà finanziare della CTP, che non riuscita ad assicurare la circolazione dei mezzi. Ora il capitolo nero sembra davvero archiviato del tutto e si ritorna a guardare con attenzione alla periferia della cinta di Napoli ed a Qualiano arriva un altro autobus di linea che si va ad affiancar a quelli già esistenti.

Il 366 avrà il capolinea a Napoli, alla Stazione della Metro del Frullone (in via Marco Rocco di Torrepadula) ed a Qualiano in piazza Kennedy.  Le corse sono al ritmo di ogni mezz’ora con inizio alle ore 05,30 e termine alle ore 22,30 nei giorni feriali, proprio per permettere a chi si sposta da Qualiano, Calvizzano o Mugnano di arrivare al centro di Napoli senza utilizzare l’auto anche in tarda serata. In particolare nel week-end e solo fino alla fine dell’anno, in via sperimentale, il servizio verrà prolungato fino alle 2 di notte, in risposta agli orari della Metro 1, per dare la possibilità ai più giovani di tornare a casa tranquillamente.

Venerdì prossimo alle 11,00, al  nuovo capolinea del Frullone, la conferenza stampa di presentazione delle due nuove linee di CTP Napoli:  360 Frullone-Giugliano e 366 Frullone-Qualiano. Sembra davvero un nuovo inizio per la mobilità nell’area a Nord di Napoli.

schermata-2016-09-13-alle-18-06-04