Tragico incidente sull’Appia, muore Salvatore Rinaldi

Tragico incidente sull’Appia, muore Salvatore Rinaldi

Era in moto con la fidanzata quando è morto. Nel pomeriggio di ieri, giovedì 1 giugno, un finanziere 37enne, Salvatore Rinaldi originario di Pignataro Maggiore (Caserta), in servizio presso l’Aeroporto di Capodichino ha perso la vita in un incidente stradale sulla via Appia.

Salvatore Rinaldi viaggiava con la fidanzata, Concetta Sarno di 30 anni, rimasta ferita in maniera grave. L’incidente è avvenuto all’altezza del chilometro 191. Salvatore Rinaldi e la sua fidanzata erano a bordo di una moto quando, a quanto pare, hanno dovuto azzardare la manovra (poi rivelatasi fatale) per evitare l’impatto con un mezzo apparso all’improvviso sulla traiettoria della motocicletta.

Rinaldi è balzato dalla sella e si è schiantato contro un’altra auto. Sarebbe morto sul colpo. La fidanzata, invece, se l’è cavata con un dito rotto. Il corpo del finanziere è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale di “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta.