Tragico incidente nel salernitano, Michele Trezza è morto in ospedale

Tragico incidente nel salernitano, Michele Trezza è morto in ospedale

Tragico incidente in autostrada. Michele Trezza, 63 anni, è deceduto questa mattina alle sette. L’uomo era ricoverato nel reparto di rianimazione, all’ospedale di Eboli. Martedì mattina, alle 5,30, Trezza era stato tamponato in autostrada. Il camionista viaggiava lungo la corsia nord, tra Campagna ed Eboli. Procedeva per conto suo, con un automezzo da 35 quintali, quando un tir, guidato da un camionista di Castrovillari, lo ha tamponato.

Le condizioni di Trezza erano apparse subito drammatiche ai sanitari del 118. Il camionista del Vallo di Diano era stato trasferito d’urgenza in ospedale. In pronto soccorso e in radiologia, i medici hanno confermato i danni ai polmoni, le fratture di alcune costole e le lesioni di diverse vertebre. In un primo momento, i sanitari hanno ipotizzato di trasferire il camionista in un altro ospedale, per tentare un intervento neurochirurgico.

Ieri pomeriggio, però, le condizioni di Trezza sono peggiorate. Il camionista è stato intubato e trasferito d’urgenza nel reparto di rianimazione. Il 63enne di Teggiano non si è più ripreso. Questa mattina alle 7, i medici hanno accertato che il paziente era deceduto. La salma è stata sequestrata e trasferita nell’obitorio dell’ospedale in attesa del medico legale. In mattinata ci sarà l’esame esterno, poi il pubblico ministero deciderà quando fare l’autopsia.