Tragedia sfiorata a Palinuro: bimba di 8 anni salvata da un cane eroe

Tragedia sfiorata a Palinuro: bimba di 8 anni salvata da un cane eroe

Tragedia sfiorata nelle acque di Palinuro, nel Cilento, dove una bimba di Napoli di 8 anni, Caterina, ha rischiato di annegare mentre stava facendo il bagno con la sorella maggiore, non distante dalla riva dove i genitori le controllavano.

Una forte ondata le ha però allontanate dalla riva e il padre si è tuffato per cercare di recuperarle, riuscendo però a raggiungere e mettere in salvo solo la più grande, con Caterina che veniva spinta sempre più in mare aperto.

Attimi di paura e tensione prima dell’arrivo di Lux, il labrador che fa parte dell’unità cinofila operativa della Scuola Italiana cani salvataggio, in servizio con la sua conduttrice sulla spiaggia Le Saline di Palinuro.

Cane e operatrice si sono tuffati in mare, sfidando le onde, hanno raggiunto la piccola e l’hanno tranquillizzata. Poi l’hanno avvolta in un’imbracatura e Lux, con le sue potenti zampe, l’ha condotta a riva. La bimba è uscita fortunatamente illesa da tutto ciò e ha sfidato anche la sua paura dei cani.

Una giornata di mare che poteva finire molto peggio e costare caro alla piccola Caterina, se non fosse stato per il coraggio e la determinazione di questo eroe a quattro zampe.