Tragedia nel salernitano, incendio in un’abitazione: anziano morto carbonizzato

Tragedia nel salernitano, incendio in un’abitazione: anziano morto carbonizzato

Sarno. Dramma nel primo pomeriggio di oggi in via Laudisio, a Sarno, dove un incendio è divampato all’interno di un’abitazione provocando la morte di un anziano. La salma è stata trovata completamente carbonizzata in cucina. Salvata in extremis, invece, la moglie di 80 anni, che ha riportato gravi ustioni su gran parte del corpo ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale “Villa Malta”. Sul posto sono giunte un’ambulanza della Croce Bianca di Nocera Inferiore e una della Misericordia di Pagani.

I soccorritori hanno tratto in salvo anche un uomo, l’ex consigliere comunale Claudio Pagano che, richiamato dalle urla della donna, ha sfondato la porta e ha tentato di spegnere il fuoco con gli estintori dei negozi del piano terra.

Pagano è ora in ospedale per le ustioni riportate alle mani. Si presuppone che il rogo posso essere stato provocato da una stufa mal funzionante.