Tragedia in Puglia, Valentina muore in un incidente. Grave il figlioletto

Tragedia in Puglia, Valentina muore in un incidente. Grave il figlioletto

Tragico incidente ieri pomeriggio alle 16 sulla statale 379 Brindisi-Bari, all’altezza dello svincolo per il Santuario di Jaddico: dopo aver perso il controllo dell’auto, una Opel Insigna, a causa delle gravi ferite riportate è deceduta la 34enne brindisina Valentina Vallone, un’amministratrice di immobili.

Con la donna, sbalzata fuori dalla vettura, si trovava in auto anche il figlioletto di 5 anni, rimasto ferito e ricoverato presso l’ospedale “Perrino” nel reparto di Pediatria.

Per cercare di salvare la 34enne non è bastato il tempestivo intervento di alcuni automobilisti di passaggio che hanno immediatamente chiesto soccorso: subito dopo sono infatti arrivati in quel tratto della statale gli agenti della polizia stradale, i vigili del fuoco e alcune ambulanze del 118. I soccorritori, dopo un primo intervento sul posto, hanno immediatamente trasportato al “Perrino” il bambino e la madre, arrivata in codice rosso presso il Pronto soccorso, ma le gravi ferite riportate in quel drammatico impatto hanno fatto sì che per lei non ci fosse nulla da fare.

La notizia della morte di Valentina Vallone ha subito dopo fatto il giro della città, lasciando increduli amici e conoscenti. Tanto il dolore per i familiari che avevano immediatamente raggiunto l’ospedale. La donna aveva studiato presso il Liceo Scientifico “Monticelli” e successivamente si era iscritta a Scienze biologiche sanitarie presso l’Università del Salento.