Tragedia in provincia, Raffaella muore travolta da un treno a soli 20 anni

Tragedia in provincia, Raffaella muore travolta da un treno a soli 20 anni

Napoli. Tragedia in provincia. Raffaella Ascione, 20 anni, è morta attraversando i binari di un passaggio a livello. E’ stata travolta ieri sera da un treno in transito. Per lei non c’è stato scampo ed è morta sul colpo. Il suo corpo, dilaniato, è stato trascinato per alcuni metri lungo la strada ferrata.

Sul posto sono giunti  i carabinieri della locale stazione che stanno provando a ricostruire l’accaduto. Le due amiche che erano in compagnia di Raffaella sono sotto choc.

Secondo una prima ricostruzione, così come riporta Il Mattino, nonostante le sbarre abbassate del passaggio a livello le tre hanno deciso ugualmente di oltrepassare il blocco e di attraversare: delle due sopravvissute, una è rimasta ferita in maniera non grave, la terza è rimasta miracolosamente illesa.

Raffaella per diverso tempo aveva lavorato al bar Tiffany di Casalnuovo dove tutti le erano affezionati ed era da tutti benvoluta. I gestori del bar, suoi ex datori di lavoro, le hanno dedicato un post su Facebook esprimendo tutto il dolore per la sua scomparsa.

LEGGI ANCHE: PROVINCIA IN LUTTO, GLI AMICI: “RESTERAI NEI NOSTRI CUORI”