Tragedia in provincia, mamma muore sotto gli occhi della figlia

Tragedia in provincia, mamma muore sotto gli occhi della figlia

Gravissimo incidente ieri tra i comuni di Roccarainola e Tufino. Una Fiat Punto di colore blu sbanda e si schianta contro il muro ribaltandosi. Qualche secondo dopo, una seconda autovettura che precede la Punto, una cinquecento, impatta contro la stessa auto. A bordo di quest’ultima due donne, mamma e figlia. Purtroppo le condizioni della donna alla guida della Fiat 500 appaiano subito gravi ai soccorritori e per la donna non c’è nulla da fare, morirà dopo il trasferimento presso un ospedale napoletano, dove era stata trasferita a causa delle gravi condizioni.

La donna C.C., 46 anni, era alla guida della seconda autovettura, quella che è finita contro l’altra auto già incidentata poco prima. Con lei, in auto, c’era anche sua figlia, ora ricoverata all’ospedale “Santa Maria della Pietà” di Nola e nella notte sottoposta ad un delicato intervento chirurgico per la riduzione di alcune fratture. La sua prognosi resta riservata. Anche la donna alla guida della Punto, per fortuna sola in macchina, è ricoverata presso il nosocomio nolano. La ragazza è andata a sbattere da sola contro il muro che delimita la strada. L’urto le ha provocato un violento trauma facciale e la rottura di alcuni denti.