Tragedia in città, operaio cade dal quinto piano e muore: lavorava per una ditta di Marano

Tragedia in città, operaio cade dal quinto piano e muore: lavorava per una ditta di Marano

Napoli. Tragedia sul lavoro in città. Un operaio è morto infatti dopo un volo dal quinto piano di un edificio di via Girolamo Santacroce, poco prima delle ore 14 di oggi. Si tratterebbe di un incidente sul lavoro: a quanto pare l’uomo stava lavorando da un’impalcatura quando ha perso l’equilibro.

Per la vittima sono stati inutili i soccorsi che hanno potuto solo accertare il decesso. Indaga la Polizia di Stato del commissariato Montecalvario intervenuta sul posto per fare chiarezza sull’espisodio.

Secondo quanto apprende Il Mattino la vittima è il 44enne di Caivano Vincenzo De Rosa, era regolarmente assunto dalla ditta, con sede a Marano, e nel cantiere venivano seguiti tutti i protocolli di sicurezza. L’uomo si sarebbe sganciato dall’imbracatura protettiva poco prima dell’incidente, per motivi che restano da accertare.

Il sindacato Feneal Uil di Napoli, nel commentare l’ennesima morte silenzia, ha parlato di “strage di innocenti”.