Tragedia in centro, 23enne si arrampica sull’obelisco e precipita nel vuoto

Tragedia in centro, 23enne si arrampica sull’obelisco e precipita nel vuoto

Tragedia nel centro storico di Napoli nella notte, forse un gioco tra amici finito male. Uno studente 23 enne – Emanuele Pirozzi residente al Vomero – seconda la versione riportata sul Mattino è morto precipitando nel vuoto dopo essersi arrampicato sull’obelisco di piazza San Domenico Maggiore.

Subito gravissime le sue condizioni, politraumi in tutto il corpo dopo lo schianto violento al suolo. Il giovane è stato soccorso dai sanitari del 118 ed è partita la corsa disperata all’ospedale Loreto Mare. Emanuele è morto però poco dopo, intorno alle ore 2.30. Secondo le prime testimonianze il giovane ha perso l’equilibro dopo essere salito sul monumento situato nel cuore della città.

Adesso sono in corso le indagini per accertare la dinamica. E’ stata disposta l’autopsia.