Tragedia in Campania: muore mentre gli demoliscono la casa

Tragedia in Campania: muore mentre gli demoliscono la casa

Ad Eboli, nel salernitano, un uomo di 64 anni, Salvatore Garofalo, è morto in seguito ad un malore mentre gli abbattevano la casa. L’uomo sarebbe stato colto da infarto proprio mentre le ruspe stavano cominciando la demolizione di alcune abitazioni abusive, tra cui la sua, in località Campolongo.

Il pensionato aveva subito il trapianto di un rene e viveva da solo con il sussidio statale. Risiedeva a Marina di Campolongo da trent’anni. L’abuso edilizio gli è stato invece contestato nel 1998.

Quando gli uomini del 118 sono arrivati sul posto per l’uomo non c’era ormai niente da fare.