Tragedia di Torre Annunziata, post della vergogna su facebook: “L’Italia puzza di meno”

Tragedia di Torre Annunziata, post della vergogna su facebook: “L’Italia puzza di meno”

Post della vergogna su facebook dopo la tragedia del palazzo crollato a Torre Annunziata. “I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività“. Queste le parole di Umberto Eco ormai diventate famosissime. Ed ecco che anche in questo caso la storia si ripete, ma andando ben oltre in un giorno di profondo dolore. 

Un utente, infatti, ha addirittura esultato su facebook per il dramma avvenuto in provincia di Napoli e che ha causato 8 morti, tra cui 2 bambini. L’autore del commento,  che non è un fake, parla seriamente: “Ogni tanto una buona notizia. Monnezza eravate e monnezza tornerete bastardi napoletani, già l’Italia puzza un pò di meno”. Accompagnando la frase choc con simboli di lacrime ed un video con la immagini delle macerie.  Ovviamente sono tantissime le reazioni e non mancano offese e minacce di morte all’autore. Nel frattempo l’uomo e il suo profilo online sono stati segnalati alla polizia postale.