Tragedia a Secondigliano, Sabrina Mango cade dal balcone e muore

Tragedia a Secondigliano, Sabrina Mango cade dal balcone e muore

Tragedia a Secondigliano. Una donna cade dal balcone mentre pulisce le tapparelle e muore. A riportare la notizia è fanpage.it. E’ questo lo scenario che si è presentato davanti agli occhi dei poliziotti giunti in via dell’Ortigara.

La vittima è Sabrina Mango, una 43enne del posto. La donna, morta probabilmente sul posto, stringeva tra le mani lo straccio per spolverare, elemento che ha fatto da subito escludere la pista del suicidio.

Secondo una prima ricostruzione, la 43enne è morta precipitando dal secondo piano della camera da letto mentre sullo scaletto era intenta a governare casa come faceva tutti i giorni. Un banale capogiro o l’essersi sporta troppo tra le cause della perdita d’equilibrio, a detta degli agenti della sezione volanti del commissariato di Scampia intervenuti subito sul posto.

Le urla strazianti del marito, che era con lei nell’appartamento al momento dell’incidente, sono seguite al tonfo della caduta sul terrazzo condominiale del pian terreno. Sabrina Mango lascia una bimba di 10 anni e l’intero rione sconcertato per una tragedia inaspettata.