Romano di Lombardia, Angela muore nel pub. Gli amici: “Eri una burlona”

Romano di Lombardia, Angela muore nel pub. Gli amici: “Eri una burlona”

Muore nel bagno del pub dove lavorava. E’ quanto successo a Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo. La vittima è Angela Tomasoni, 46 anni. La tragedia si è consumata domenica 2 luglio al «Cocchia’ s pub» lungo l’ ex statale Soncinese, nell’ area che ospita anche il laghetto San Marcello dove si pratica la pesca sportiva.

“È mancata improvvisamente all’affetto dei suoi cari e di tutti noi, amici e colleghi, Angela, Jolie per gli amici. Tutto lo staff si unisce al dolore della famiglia. Ciao Jolie, un grandissimo bacio da parte di tutti. Ti vogliamo bene…. Ragazza dal carattere burlone, questo è stato proprio un brutto scherzo. Ciao”. Il Cocchia’s pub di Romano di Lombardia la ricorda così attraverso un post su Facebook (LINK).

Qui la donna era di casa: amica da sempre della famiglia Mora che da decenni gestisce il frequentato pub, Angela lavorava con loro da 25 anni. La donna viene ricordata come donna solare e di grande gentilezza tra gli abituali avventori del pub, alcuni dei quali domenica si sono ritrovati nell’ area esterna del locale non appena appresa la notizia. La donna non aveva mai avuto problemi di salute e nulla lasciava presagire quanto successo alle 14,30.

In mattinata si era offerta per sostituire la titolare del locale, che si era infortunata. “Faccio io”, aveva detto. Aveva servito come sempre gli avventori abituali del locale. Si era poi fermata per pranzare, serenamente e senza mostrare problemi o avvisaglie del malore. Poi è andata in bagno, forse presentendo qualcosa dell’infarto che di lì a poco l’ avrebbe stroncata. Le condizioni della donna erano critiche e in seguito nemmeno il personale dell’automedica e dell’ ambulanza è riuscito a rianimarla, dopo mezz’ora di tentativi.

La salma di Angela Tomasoni, portata nella camera ardente nell’ abitazione di via dell’Armonia. Qui la donna abitava col marito Renato Amenta e il figlio Alex di 21 anni. In casa viveva anche l’ altro figlio Guido, 28 anni, con la moglie e il loro figlioletto di 3 anni,che aveva reso molto felice nonna Angela. Il funerale della 46enne, che lascia nel dolore anche tre sorelle, sarà celebrato a Romano martedì 4 luglio, alle 10, partendo dall’ abitazione di via dell’Armonia 70, per la chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo, nella zona Cappuccini.