Tragedia a Formia, frattese si toglie la vita e lascia un biglietto: “Voglio essere seppellita a Fratta”

Tragedia a Formia, frattese si toglie la vita e lascia un biglietto: “Voglio essere seppellita a Fratta”

Formia. Tragedia a Formia. Una donna originaria di Frattamaggiore si è tolta la vita nella giornata di ieri, verso le 13. E ha deciso di farlo nel più strano dei modi. La 52enne, infatti, si è prima truccata allo specchio e poi si è impiccata con foulard attaccato al sanitario a parete per lo sciacquone del water.

A fare l’amara scoperta  nel parco Del Fiore, in via Matteotti, è stato il figlio della donna, un 15enne, al quale è stato lasciato un biglietto, dove la donna ha espresso la volontà di essere seppellita nel suo paese di origine, proprio a Frattamaggiore.

A fare la drammatica scoperta il figlio 15enne della donna, al quale quest’ultima ha lasciato scritto un biglietto, nel quale, tra le altre cose, ha raccomandato di essere seppelita nel suo paese d’origine, ovvero Frattamaggiore, paese che la donna ha lasciato diversi anni per trasferirsi a Formia.

Le cause dell’estremo gesto sono per ora sconosciute. Probabilmente si tratta di un caso di depressione. Sul posto sono giunte la polizia e la ditta funebre Amicucci di Formia.