Tra mazzette e tangenti spunta l’amore saffico del sindaco e dell’assessore

Tra mazzette e tangenti spunta l’amore saffico del sindaco e dell’assessore

Maddaloni. Rosa De Lucia e Cecilia D’Anna. Sindaco e assessore entrambe arrestate nel blitz di ieri per corruzione e peculato. Ma dietro la cronaca giudiziaria c’è anche spazio per il gossip. Le due donne, infatti, secondo quanto riportato dal portale d’informazione Casertace.it, una coppia lesbo. Non solo. Ma, sempre secondo le indiscrezioni rivelate da Casertace.it, le due politiche erano convolate a nozze in Spagna e non facevano mistero della loro relazione anche attraverso le foto pubblicate sui social. Alcuni scatti in particolare immortalano la coppia nel 2014 durante una gita agli scavi di Pompei.

Una relazione che, però, aveva sollevato qualche problema politico. Sempre in base a quanto rivela il portale d’informazione casertano, il consigliere comunale Vigliotta aveva posto un problema di incompatibilità, che così come vale per le coppie etero, varrebbe anche per le coppie omo. La decisione del sindaco e della D’Anna di non ufficializzare la loro relazione, sarebbe nata, secondo il direttore di Casertace.it, più che “da una difficoltà etico-sociale, dalla volontà di tenere in piedi questo doppio incarico”.