Totò su una moneta: la novità in occasione dell’anniversario della morte

Totò su una moneta: la novità in occasione dell’anniversario della morte

Totò arriva su una moneta. In occasione del 50esimo anniversario dalla sua morte (che cadrà il 15 aprile), la Zecca Italiana lancia una moneta celebrativa in onore di Antonio de Curtis. Un omaggio importante al principe della risata, che farà felici gli appassionati di numismatica di tutta Europa e non solo.

La decisione. La novità è contenuta nel catalogo delle emissioni 2017 della Repubblica italiana che oggi sarà presentato al World Money Fair di Berlino, il più prestigioso appuntamento numismatico internazionale giunto alla 46esima edizione. Nella collezione delle monete 2017, scelte dalla commissione tecnico-artistica istituita dal Ministero dell’Economia, è compresa infatti anche la moneta  dedicata a Totò, il cui conio è previsto per il prossimo settembre. Disegnata dall’artista incisore Uliana Pernazza, medaglista romana, è un omaggio alla maschera teatrale dell’attore napoletano.

Come sarà fatta? Sul dritto della moneta verrà apposto un ritratto di Totò con la bombetta, ispirato alla celebre foto di Guy Bourdin, del 1955. Sul rovescio, invece, della banconota, le mani del comico nella caratteristica «mossa», con l’indice e il pollice che si toccano a intreccio, incorniciate da pellicole cinematografiche; sul lato sinistro la firma autografa di Totò. Per poter ammirare la moneta, bisognerà aspettare il prossimo autunno, quando il ministero dell’Economia pubblicherà nella Gazzetta Ufficiale il decreto che ne stabilisce il prezzo e il numero di esemplari.