Torre del Greco, truffa e corruzione: arrestato il sindaco Borriello

Torre del Greco, truffa e corruzione: arrestato il sindaco Borriello

Un vero e proprio terremoto politico e giudiziario quello che stamattina si è abbattuto su Torre del Greco. Gli uomini della Guardia di Finanza hanno infatti eseguito sei misure cautelari disposte dal Gip della Procura di Torre Annunziata, nei confronti del sindaco di Torre del Greco Ciro Borriello e di alcuni imprenditori locali, rappresentanti della ditta Fratelli Balsamo.

Le indagini hanno portato alla luce i reati di corruzione di pubblico ufficiale, truffa ai danni di ente pubblico e falsità in atto pubblico, tutti allo scopo di di avvantaggiare la ditta di Antonio e Massimo Balsamo, importante ditta attiva nel settore dei rifiuti in tutta la Campania.