Torre Annunziata, risultati ballottaggio: Vincenzo Ascione trionfa su Alfieri

Torre Annunziata, risultati ballottaggio: Vincenzo Ascione trionfa su Alfieri

Vincenzo Ascione è il nuovo sindaco di Torre Annunziata. E’ questo il verdetto che esce dalle urne delle elezioni amministrative. dopo 52 sezioni scrutinate. Al ballottaggio Ascione ha trionfato con il 60, 75 % dei consensi su Ciro Alfieri, rimasto fermo al 39, 25 %. Affluenza al 46, 97 % degli elettori.

Ascione si è presentato a queste elezioni a capo di una coalizione di centrosinistra con Pd ed Udc e 5 liste civiche: ha sfiorato la vittoria lo scorso 11 giugno, fermandosi al 49,53 per cento, di poco al di sotto del 50. Funzionario di banca e politico di lungo corso, è stato eletto consigliere comunale nel 1995, nel 2000 nel 2012. Per quasi un decennio è stato assessore con il sindaco Francesco Maria Cucolo, alla guida della città dal 1995 al 2005, all’inizio di quest’anno ha vinto le primarie di coalizione per una manciata di voti sullo sfidante Carmine Alfano, in una competizione dove hanno votato oltre 4 mila elettori.

Ciro Alfieri, invece, si era presentato a capo di una coalizione che comprende Centro Democratico a Forza Italia, raggruppando altre 10 liste tra cui i due movimenti che fanno capo ad uomini vicini al governatore della Campania Vincenzo De Luca, “Campania Libera” e “Insieme per la Campania”. Nonostante i quasi 300 aspiranti alla carica di consiglieri messi in campo, al primo turno si è fermato al 39,11 per cento. Socialdemocratico e dipendente del Comune di Boscoreale, ha ricoperto la carica di assessore dal 2007 al 2013 con il sindaco uscente Giosuè Starita.