Tiziana Cantone, indagato il fidanzato

È indagato per calunnia Sergio, l’ex fidanzato di Tiziana Cantone, la giovane che si è tolta la vita a Mugnano qualche mese fa. La notizia è riportata da il mattino. Sergio Di Palo, secondo la madre, è colui che che avrebbe indotto la figlia a girare filmini porno con uomini diversi.

Ieri i militari della compagnia di Giugliano hanno notificato l’invito a comparire in procura al giovane. Sergio è stato iscritto nel registro degli indagati per aver calunniato i due ragazzi di Battipaglia e gli altri due di Napoli ed Aversa, denunciati da Tiziana quando era ancora in vita. Deve inoltre rispondere anche del reato di falso per aver indotto la fidanzata a dichiarare, nella prima denuncia, di aver smarrito il cellulare.

Solo ieri era stato sbloccato l’iphone di Tiziana e la Procura ha potuto visionare i messaggi presenti all’interno. Ci sono messaggi con Sergio che in una intercettazione telefonica le avrebbe detto, così come riporta il Mattino: “Ma non hai capito che per me sei solo un buco?”. Una frase che nella mente di Tiziana avrà avuto non poche conseguenze dato il suo stato psicologico già abbastanza precario. Gli inquirenti hanno visualizzato le ultime chiamate, gli ultimi messaggi di WhatsApp, tutto quello che c’è di utile per comprendere se ci siano responsabili per la sua morte.

LEGGI ANCHE: La storia maledetta di Tiziana, dai filmati hot all’oblio negato fino al suicidio