Tintarella tra amianto e rifiuti, la polizia sequestra la spiaggia

Tintarella tra amianto e rifiuti, la polizia sequestra la spiaggia

Prendevano il sole tra i rifiuti in un tratto di spiaggia non dato in concessione tra Varcaturo e Licola, nel Comune di Giugliano in Campania, fin quando la polizia non li ha allontanati.

Dopo una segnalazione di un associazione ambientalista, gli agenti del locale commissariato, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, sono intervenuti nella mattinata di oggi.

Sequestrata l’area interessata, gli agenti hanno chiesto l’intervento dei tecnici dell’Arpac che già stanno provvedendo alla caratterizzazione dei rifiuti; operazione necessaria per poi procedere alla rimozione. Sul tratto di spiaggia sequestrato oggi sono stati rinvenuti rifiuti di ogni tipo, tra cui anche materiale contenente amianto.