Terrore nella notte a Giugliano, conflitto a fuoco tra banditi e polizia

Terrore nella notte a Giugliano, conflitto a fuoco tra banditi e polizia

Giugliano. Ancora un inseguimento con conflitto a fuoco a Giugliano. Sulla 7Quater, la Domitiana che conduce a Pozzuoli, aquesta mattina alle 3 si è scatenato il panico. I poliziotti della Stradale hanno intimato al conducente di un’Alfa Romeo 147 di fermarsi ma lo stesso, che era in compagnia di altre due persone, è scappato.

A quel punto è partito un folle inseguimento, così come riporta Il Mattino. Nella fuga, all’altezza dell’uscita di Varcaturo, le persone a bordo della 147 hanno esploso numerosi colpi di pistola contro l’auto d’ordinanza della polizia. La vettura delle forze dell’ordine è stata centrata in diversi punti e un proiettile ha colpito il radiatore. Gli agenti hanno risposto al fuoco.

A soccorrere poi gli agenti della Statale sono giunti gli agenti del Commissariato di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino. Ma i malviventi sono riusciti a far perdere le proprie tracce. L’autovettura è stata poi ritrovata, completamente carbonizzata, all’uscita di Ischitella. La segnalazione è arrivata dal commissariato di Castelvolturno.

Dagli accertamenti è risultato poi che l’auto è rubata. Si indaga sull’episodio: chi guidava l’auto sapeva usare bene le armi ed è riuscito a scappare. Non si esclude la pista della criminalità organizzata.