Terrore alla “Esso”, ubriaco armato di coltello arriva e fa questo

Terrore alla “Esso”, ubriaco armato di coltello arriva e fa questo

Teano. I Carabinieri  del Comando Stazione di Vitulazio, hanno deferito in  Stato di libertà per minaccia aggravata e porto abusivo di armi un 48enne rumeno, domiciliato in Teano.

Lo stesso, nel corso della notte, visibilmente ubriaco ed armato di coltello, senza alcun apparente motivo, ha minacciato alcuni avventori del bar, ubicato all’interno dell’area di servizio “ESSO”, posta lungo il tratto S.S. Casilina nel comune di Teano (Ce), per poi allontanarsi.

Rintracciato dai Carabinieri su indicazione delle vittime è stato quindi sottoposto a perquisizione personale e locale a seguito delle quali è stato trovato in possesso di nr. 8 coltelli detenuti nella sua stanza, tra cui quello utilizzato per minacciare i clienti del citato esercizio commerciale.