Terrore a Napoli, esplosione al centro: un morto e quattro feriti

Terrore a Napoli, esplosione al centro: un morto e quattro feriti

Un boato nella zona del vecchio tribunale tra via Oronzio Costa e via Colletta, precisamente in vico della Vicaria, poco più di un budello. Al momento sono sette i feriti accertati, in gravi condizioni: 4 ustionati, sono statoi ricoverati due portati al Loreto Mare e due al Cardarelli. Due persone sono ancora sotto le macerie, e un politraumatizzato è stato da poco estratto. Il direttore del 118, Giuseppe Galano, ha attivato la procedura maxi-emergenza.
Dalle macerie è stato estratto un corpo senza vita di una donna. A rischio la stabilità dell’intero stabile – un ex convento- dove sono state bloccate numerose persone, mentre i vigili del fuoco stanno valutando le modalità di evacuazione dell’intero stabile. Si è appreso, nel frattempo che il terraneo dove si è verificata l’esplosione, era abitato da cittadini extra comunitari. Non è ancora stata accertata l’eventuale presenza di bambini. I vigili del fuoco e gli operatori del 118 hanno soccorso 5 persone: tre sono al Cardarelli, due al Loreto mare, uno dei quali in gravissime condizioni.

Fonte: Il Mattino