Terribile incidente in provincia, bimba resta infilzata in un cancello

Terribile incidente in provincia, bimba resta infilzata in un cancello

Cilento. Attimi di paura a Moio della Civitella. Una bimba di appena 10 anni nel mentre giocava è caduta andando ad impattare su un cancello e restando col braccio infilzato dai ferri. Immediatamente è scattata per la piccola malcapitata la macchina dei soccorsi, oltre alle forze dell’ordine che si sono recate a verificare.

Sul posto sono intervenuti tempestivamente, una volta allertati, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco del distaccamento di Vallo della Lucania che hanno impiegato quasi un’ora per liberarla e trasportarla in ospedale. La piccola è arrivata al nosocomio vallese, ancora con alcuni ferri conficcati nel braccio, ma fortunatamente l’intervento dei sanitari avrebbe scongiurato conseguenze più gravi.

Foto: archivio