Terremoto: a rischio le prossime 48 ore

Terremoto: a rischio le prossime 48 ore

Terremoto: potrebbe esserci un rischio nelle prossime 48 ore. A spiegarlo a Leggo è il sismologo Giampaolo Giuliani. La scossa potrebbe avere 7.5 di magnitudo. Giuliani è colui che nel 2009, inascoltato, aveva previsto il terremoto de L’Aquila.

“Era prevedibile il terremoto di questa mattina – spiega il sismologo a Leggo – sono giorni che mi rivolgo alla cittadinanza: mi sono arrivate anche 500 telefonate al giorno. Meglio così: abbiamo evitato tanti morti. Ho ricevuto telefonate giorno e notte di chi, nella paura, cercava di capire. A tanti ho detto: non dormite in edifici danneggiati. Ed oggi sono felice di sapere che non ci sono stati morti”.