Terra dei fuochi, posata la prima pietra della caserma dei Vigili del fuoco

Terra dei fuochi, posata la prima pietra della caserma dei Vigili del fuoco

Qualiano. In quello che viene definito il cuore della terra dei fuochi, arriva finalmente il distaccamento dei vigili del fuoco. Questa mattina a Qualiano si è tenuta infatti la cerimonia per la simbolica posa “della prima pietra”, per i lavori di adeguamento dei locali già esistenti ed adiacenti alla Torre Piezometrica in via Santa Maria a Cubito. All’evento hanno preso parte i vertici dell’amministrazione comunale, dei vigili del fuoco e dell’Arma dei carabinieri.

 

L’immobile di proprietà comunale andrà ad ospitare circa 70 uomini ed i lavori dovrebbero terminare per febbraio 2017. Una sede dall’importante rilevanza strategica proprio perché i pompieri si troveranno a pochi passi dalla cosiddetta Area Vasta, ovvero il territorio maggiormente interessato dal triste fenomeno degli sversamenti illeciti e dei roghi tossici.

Una cerimonia che è stata sottotono, in seguito alla morte di un giovane vigile del fuoco precario di Qualiano, al quale si sta pensando di intitolare il presidio.