Terra dei Fuochi, Patriciello denuncia: “Enza morta a 21 anni di leucemia”

Terra dei Fuochi, Patriciello denuncia: “Enza morta a 21 anni di leucemia”

Provincia. Un’altra vittima della Terra dei Fuochi. Un’altra ragazza giovanissima. Enza Esposito è morta a 21 anni pochi giorni fa. A rivelarlo è Don Maurizio Patriciello in un articolo apparso oggi sull’Avvenire.it: “Padre, stamane quel brutto male ha fatto un’altra vittima: una ragazza di 21 anni, Enza Esposito. Preghiamo per i genitori che sono distrutti», mi scrive una ragazza da Frattamaggiore. Quel “ brutto male” in questo caso è la leucemia. Altre volte è il cancro. Ma nessuno ha più il coraggio di chiamarli per nome”.

Enza era impiegata come cameriera presso una pizzeria di Frattamaggiore. Aveva frequentato l’ITC Gaetano Filangieri ed era fidanzata con Luciano Capasso. Era conosciuta da tutti come una ragazza sorridente e solare, ben voluta da tutti. La sua scomparsa ha lasciato scossa l’intera comunità di Frattamaggiore. La sua morte si aggiunge alle tante altre di queste terra, molte delle quali denunciate dallo stesso Don Maurizio Patriciello.