Tenta il folle gesto sui binari, donna salvata dai poliziotti

Tenta il folle gesto sui binari, donna salvata dai poliziotti

La Polizia di Stato di Caserta ha tratto in salvo M.R., 39enne marcianisana, che la scorsa notte ha tentato il suicidio nei pressi della stazione ferroviaria di Marcianise.

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Marcianise sono intervenuti  poco dopo le 04,00 del mattino a seguito della segnalazione di una coppia sui binari della stazione e di intenti suicidi della donna.

Intervenuti immediatamente sul posto, i poliziotti hanno individuato un uomo ed una donna mentre discutevano animatamente e, allertati dall’arrivo di un convoglio, con una mossa fulminea  sono riusciti  a bloccare la donna impedendole di lanciarsi sotto il treno in transito.

Per verificarne le condizioni di salute, gli agenti chiedevano l’intervento dei medici del 118 che, dopo una prima visita sul posto, decidevano di trasportarla presso l’ospedale di Caserta per le cure del caso.

Durante il salvataggio M.R., intenzionata a portare a termine i suoi intenti suicidi, cercava di divincolarsi inveendo e scagliandosi con calci e pugni sia contro i poliziotti che contro i sanitari.